Cerca

13-11-2015

A volte mi chiedo, dove arriveremo di questo passo.
Senza dubbio, i potenti mezzi di comunicazione, sempre più performanti, sempre più stupefacenti ed indispensabili, avvicinano tra loro persone lontane, e ciò è semplicemente miracoloso; purtroppo però, al tempo stesso, allontanano i presenti, coloro che vivono sotto lo stesso tetto, che viaggiano nella stessa auto, nello stesso scompartimento del treno, nella medesima sala d’aspetto, o alla fermata del pullman.
Tutti ormai, hanno costantemente in mano un apparecchio elettronico, tutti ormai digitano compulsivamente una tastiera e non hanno occhi e orecchi che per quello strumento, col quale possono comunicare oltre oceano e vivere una realtà virtuale, che rende ognuno di noi, sempre più fatalmente e drammaticamente estraneo a chi siede, o ci cammina accanto.
“L’uomo è la misura di tutte le cose: di quelle che sono, di ciò che sono; di quelle che non sono, di ciò che non sono”, ammonivano i sofisti; ed avevano ragione.
L’uomo insomma decide liberamente, cos’è giusto e cos’è ingiusto, cos’è troppo e cos’è poco, ma per far questo e farlo in modo intelligente e quindi conveniente, è necessario che non rinunci ad osservare ed a ragionare.
Qualche tempo fa, viaggiavo in autostrada verso l’aeroporto.
In auto eravamo cinque. Per ingannare il tempo, mi venne in mente di raccontare un fatto accaduto pochi giorni prima, ma mentre stavo per iniziare il racconto mi accorsi, che tutti i miei compagni di viaggio stavano parlando al telefono. Il disappunto allora prese il sopravvento: rinunciai al racconto, presi il mio telefono e chiamai un amico, per raccontare, almeno a lui che era lontano, la storia di un paradosso dei nostri giorni:
“Siamo in cinque” gli dissi”, tutti sulla stessa vettura e tutti quanti parliamo al telefono. Ti sembra una cosa normale?”.
Da quel giorno ho deciso di far rispettare la legge che vieta l’uso del telefono cellulare, a chi guidi la mia macchina; almeno ci sarà sempre qualcuno con cui posso scambiare due parole.
Ma l’uomo, che è la misura di tutte le cose… Che sbaglia per imparare e impara per migliorare la propria vita, alla fine capisce che è molto meglio usare le proprie lame, sempre più affilate, per curare, piuttosto che per ferire. Ecco che allora i nostri apparecchi elettronici si trasformano in opportunità irrinunciabili.
Ci sono momenti, ad esempio, in cui si è da soli, notti in cui non si trova il sonno e le preoccupazioni prendono il sopravvento sull’ottimismo. Ci sono momenti in cui, al contrario, l’animo è gonfio di sentimenti, di energia positiva, attimi in cui trabocca di un bisogno di comunicare, di farsi sentire…
In tutti questi casi, i moderni mezzi di comunicazione e fra questi, il computer in primis, con cui puoi azzerare le distanze e far arrivare la tua voce fino all’altro capo del mondo divengono, tutto d’un tratto, la conquista più straordinaria cui l’umanità sia pervenuta.
Tra poco le mie parole prenderanno il volo e raggiungeranno in un batter d’occhio tutti coloro che, tra voi, vorranno leggerle.
Chi mai avrebbe potuto credere ad un miracolo simile, fino a qualche decennio fa? E di quanti miracoli saremo ancora testimoni a breve!!!
Come dubitare dunque dei miracoli, se l’uomo stesso è in grado di compierne?

Ringrazio di cuore tutti coloro che avranno la voglia e la pazienza di seguire queste pagine, che rappresentano, in un certo senso, il mio GRAZIE, la stretta di mano che vorrei dare a ciascuno di voi, il mio piccolo, insignificante contributo alla ricerca di quell’armonia, di cui tutti abbiamo tanto bisogno. Già, perché: se è vero che a nessuno è dato di cambiare il mondo, a tutti è dato però di armonizzarsi con esso, per renderlo migliore.
Andrea Bocelli

Condividi su

Credits

Creative Director Stefano Scozzese
Supervisor Massimiliano Ballanti
Career Contents Renate Bausch
Photographers Giovanni De Sandre, Luca Rossetti, Fabian Hochscheid
Video Contents Strani Rumori Studio
Reportages and Opera contents Giorgio De Martino
Special Thanks Sugar Music
Official Fanclub www.bocelli.de
Official Community www.andreabocelli.us

Wardrobe

Design By

hosted by