Cerca

11-02-2015

Caro diario,

 

torno a chiederti asilo, mentre sono nuovamente sopra le nuvole, cullato dal rumore costante dell’aereo: un bordone che accompagna puntualmente questo mio percorrere il mondo, questo strano modo di incedere accelerato, cui sono destinato ed a cui mi sono apparentemente assuefatto (ma che, se mi fermo a pensarci, mi dà ancora le vertigini).

Caro diario, so che dall’altra parte della mia voce, c’è sempre una persona amica e paziente, ad accogliere – attraverso il foglio bianco – queste fugaci riflessioni, queste mie confidenze. È dunque all’amica, all’amico, che parlo, in silenzio, mentre tra poche ore sarò a nuovamente a Miami, in Florida, dove terrò tre concerti, uno dietro l’altro, dedicati a San Valentino.

Anche le feste più nobili, e persino quelle più sacre, possono scivolare nella mercificazione dei sentimenti, nella logica del mercato che tendenzialmente ne appanna i veri valori portanti. Ciò nonostante, io credo fermamente nell’utilità etica di questa bella consuetudine.

Nel nostro calendario interiore, San Valentino è il compleanno dell’amore. San Valentino è un rito, un pensiero che s’incarna in gesto: sta a ciascuno di noi riempire di senso quel gesto, e celebrare davvero l’amore, motore del mondo, omaggiare il misterioso e meraviglioso dono della vita (perché, come ha detto qualcuno, si vive solo il tempo in cui si ama).

Accingendomi a questa festività, l’ottimismo trova nuovo ossigeno, perché l’amore è la nostra natura più profonda, perché non esiste amore sprecato, ed anzi è un dolce e irrinunciabile impegno, proprio il coltivare questa fonte che è in noi e che rende, sotto i nostri passi, soffice anche il terreno più arido.

L’amore si propaga, proprio come una vibrazione sonora, ed è contagioso: a questo penso quando, con le mie povere forze e tenendo a bada le mie tante debolezze, salgo su un palco, nella segreta speranza di fare la mia parte…
Nella volontà di pormi – come ciascuno può fare, nel proprio ambito – al servizio dell’amore. Poiché noi stessi siamo specchio di quell’amore divino e superno che ci ha creati.

L’amore è un sostantivo plurale: oltre che del proprio partner, si può essere innamorati dei propri cari, dei propri amici, di tutti i fratelli coinquilini del mondo. Non a caso, il 2015 è stato consacrato dal Santo Padre come l’Anno della famiglia. Ebbene, è anche in seno alla famiglia che l’amore può esercitare la sua straordinaria potenza.

Rendendo omaggio a questa indicazione di Papa Francesco, caro diario, vorrei proporti una riflessione su una tipologia di comunità molto particolare, quella costituita dai tanti bambini che il destino ha voluto senza genitori. Bambini che hanno trovato la propria famiglia in seno ad un orfanotrofio.
Non è certo, la loro, una vita facile, né dal punto di vista materiale né da quello affettivo. Ma, nella sfortuna di rimanere apparentemente soli, penso con gioia a quei bimbi che hanno avuto la fortuna di incontrare, lungo il loro cammino, tanti preti e suore, tanti laici che si sono presi cura di loro, costituendo una nuova famiglia allargata…

Nel giorno di San Valentino il mio pensiero va ai molti angeli senza nome che hanno dato ai bimbi una casa e il loro amore… La mia gratitudine va anche a un angelo di cui conosco il nome, poiché ho l’onore di conoscerlo e frequentarlo: Padre Rick Frechette, che ad Haiti ha regalato il calore, l’affetto, la cura, la guida di un padre, che ha restituito una famiglia a molte centinaia di bambini.

Con questa immagine nel cuore, caro diario, mi appresto ad atterrare ed a salire ancora una volta sul palco, chiedendo complicità alla musica, per augurare a chi mi dona la sua attenzione:
“Buon San Valentino!”.

Andrea Bocelli

Condividi su

Credits

Creative Director Stefano Scozzese
Supervisor Massimiliano Ballanti
Career Contents Renate Bausch
Photographers Giovanni De Sandre, Luca Rossetti, Fabian Hochscheid
Video Contents Strani Rumori Studio
Reportages and Opera contents Giorgio De Martino
Special Thanks Sugar Music
Official Fanclub www.bocelli.de
Official Community www.andreabocelli.us

Wardrobe

Design By

hosted by